venerdì, settembre 17, 2010

AVVISO.

Da questa settimana ho l'onore di iniziare una collaborazione col sito del "Guerin Sportivo": un pezzo a settimana all'interno del blog "Il mondo siamo noi".
Ecco il mio primo contributo.

Etichette:

12 Comments:

Blogger Antonio Giusto said...

Complimentissimi, Valentino. Ed il prossimo passo sarà l'approdo su carta stampata. ;)

9:33 PM  
Blogger Francesco said...

Mamma mia, complimenti! Bravissimo Vale, te lo meriti e spero sia l'inizio per te di molte altre soddisfazioni!

1:22 AM  
Blogger valentino tola said...

Grazie!
Però con quello che hanno progettato i Maya per il 2012 non farò in tempo per la carta stampata, mi spiace.

2:36 PM  
Blogger Carlo Pizzigoni said...

Complimenti Vale, pezzo interessante, come sempre

Su Quique, da simpatizzante dell'Atletico dico che, viste le lune di questo periodo, Quique va più che bene. Quel 442 è certo un limite, come dici tu, però per l'Atletico, abituato ad andare su e giù, rappresenta un valore, di continuità e punti fermi.
Al Benfica fece disastri, ma probabilmente la sua rigidità lì era un peso, inoltre non conosceva il calcio portoghese, secondo me tatticamente nettamente più evoluto di quello spagnolo (ovviamente è invece inferiore per individualità, organizzazione fuori dal campo e altro). E modificare l'assetto per Quique è storicamente sempre stato un problema. Vado oltre, provocatoriamente: non pensi che sia il limite, è una mia idea, di tanti tecnici spagnoli di prima fila( penso a Valverde, Juande Ramos). Esisto le eccezioni, eh, tipo Irureta, ma sono eccezioni... Che ne dici?

3:02 PM  
Anonymous Anonimo said...

Mi unisco ai complimenti, sperando che questo sia per te un punto di partenza più che di arrivo. Anni fa lo compravo abitualmente, il Guerin, e mi ricordo che c'erano le vignette di Stefano Disegni che mi facevano sbellicare. Chissà che tra qualche anno non ricominci a prenderlo per gustarmi i tuoi articoli ;)
Tommaso.

8:55 PM  
Anonymous gandhi said...

Congratulazioni,ed un augurio per questa nuova avventura.
Un saluto.

1:26 PM  
Blogger valentino tola said...

@ Carlo
Sì, direi che generalizzando hai abbastanza ragione. Poi in molti casi non c'è nemmeno un'organizzazione tattica così accurata, un piano: a volte l'idea che suggeriscono certe squadre è che si limitino a un po' di organizzazione difensiva, 4-2-3-1, e per il resto "passatevi il pallone".

@ Tommaso e Gandhi
Grazie mille!

5:31 PM  
Anonymous Hincha Madridista said...

Il mio personale in bocca al lupo, spero che questa nuova avventura sia positiva e trampolino di lancio per qualcosa in più, ad maiora!
Ricordo che una decina abbondante di anni fa (fine anni '90) compravo abitualmente il Guerin perchè era l'unico che parlava in maniera approfondita di calcio estero. Vedo che la tradizione sta riinziando col curatore di questo blog...

11:18 PM  
Blogger valentino tola said...

Crepi, grazie!
Il Guerino da quel punto di vista si è sempre distinto rispetto agli altri giornali.

12:22 AM  
Anonymous Hincha Madridista said...

Anche se poi alla fine degli anni '90 c'era stata una deriva gossipara del Guerino che mi aveva portato a non prenderlo più. Terribili certe sue copertine con titoli quali Mitr-Aglietti o Sogno O Son Des (dedicata al sampdoriana Walker)...

1:33 PM  
Anonymous Guido Lorenzelli said...

Complimenti...sto seguendo anche lì ed è veramente ben curato ed interessante...

11:06 AM  
Blogger Andrea said...

strameritato... semplicemente

10:53 AM  

Posta un commento

Links to this post:

Crea un link

<< Home