sabato, agosto 25, 2007

Venti squadre al via/2.

LEVANTE (4-4-2; 4-2-3-1)

----------------------------Storari-------------------------------

Descarga------------Alvaro-------Cirillo--------------------David

-------------------Tommasi-------Viqueira-----------------------
--Pedro Leon---------------------------------------------Savio---

--------------------Riga------Arveladze---------------------------

Altri giocatori. Portieri: Cavallero, Kujovic. Difensori: Manolo, Robusté, Serrano, Rubiales. Centrocampisti: Berson, Miguel Angel, Javi Fuego, Ettien, Juanma, Courtois. Attaccanti: Riganò, Geijo.

PIU’: Abel Resino ha fatto cose egregie prendendo la squadra in corsa, e non si può dire che non abbia idee. In difesa ci sono elementi di provata affidabilità come Alvaro e David, a centrocampo giocatori di qualità come Savio e Viqueira, la scelta sugli esterni, con l’ Under 21 Pedro Leon ed il poderoso Ettien, è interessantissima.
MENO: Si intravedono non poche crepe: per quanto questi abbiano qualità, puntare ancora una volta sui giurassici (David, Alvaro, Savio, Viqueira, Tommasi e Arveldze solo nella probabile formazione titolare) può essere un rischio enorme. Se Arveladze non sfonda reti, l’ attacco rischia di essere il più debole del campionato. Se Viqueira poi non dovesse girare, la manovra tornerebbe immediatamente ai noti problemi di analfabetismo della passata stagione.
Sul piano tattico, la difesa alta e il fuorigioco volute da Abel, sono un meccanismo delicatissimo, ancora da affinare: basta lasciare due secondi per pensare al portatore di palla avversario perché venga smontata da un semplice lancio+inserimento dalle retrovie.


MALLORCA (4-4-2; 4-2-3-1)

-----------------------------Moyà----------------------------------

Héctor-----------Ballesteros------Nunes-----------------F. Navarro

-------------------Pereyra-------Ibagaza---------------------------
---Varela-------------------------------------------Jonas Gutiérrez

-----------------------Guiza-----Arango-----------------------------

Altri giocatori. Portieri: Lux. Difensori: Molinero, David Navarro, Ramis, Dorado. Centrocampisti: Basinas, Borja Valero, Tuni, Gonzalo Castro. Attaccanti: Victor, Webò, Trejo.

PIU’: Squadra già molto rodata, ben organizzata da un ottimo allenatore, capace sia di colpire di rimessa sia di assumere l’ iniziativa del gioco. La varietà e la qualità della scelta a centrocampo e sulla trequarti sono il fiore all’ occhiello. La connessione Ibagaza-Guiza può essere il passaporto per una Liga non avara di soddisfazioni.
MENO: Come per altre possibili squadre-rivelazione (tipo Getafe, Espanyol o Osasuna), i posti europei restano proibitivi con il Villarreal, l’ Atlético e il Zaragoza così rinforzate. La coppia di difensori centrali è prestante ma lenta.


MURCIA (4-4-1-1; 4-4-2)

--------------------------Notario------------------------------------

Curro Torres------Mejia-----César Arzo------------------------Peña

--------------------Richi--------Pablo Garcia------------------------
---De Lucas---------------------------------------------Regueiro---

-------------------------Ivan Alonso---------------------------------
-----------------------Fernando Baiano------------------------------

Altri giocatori. Portieri: Carini. Difensori: Pignol, Marañon, Ochoa, Cuadrado. Centrocampisti: Gallardo, Movilla, Abel, Jofre. Attaccanti: Goitom, Iñigo.

PIU’: Sarà cliente scorbutico per tutti. La società ha voluto certezze da subito, inserendo in massa giocatori di esperienza, solidità e provata affidabilità a livello di Primera (Curro Torres, Mejia, Pablo Garcia, Regueiro, il cecchino Baiano), ideali per il calcio rognoso di Lucas Alcaraz, principe dell’ ostruzionismo. Occhio a Goitom.
MENO: Manca un centrocampista centrale (la società preferirebbe un regista).


OSASUNA (4-4-2; 4-2-3-1)

------------------------------Ricardo------------------------------

Javier Flaño---------Cruchaga------Josetxo---------------Corrales

------------------------Puñal-----Héctor Font----------------------
---Juanfran--------------------------------------------------Vela---

----------------------Pandiani------Portillo------------------------

Altri giocatori. Portieri: Carini. Difensori: Izquierdo, Miguel Flaño, Igotz, Monreal. Centrocampisti: Javi Garcia, Erice, Margairaz, Plasil, Hugo Viana, Nekounam, Azpilicueta, Delporte. Attaccanti: Dady, Sola.

PIU’: Il quartetto Juanfran-Pandiani-Portillo-Vela fa venire l' acquolina in bocca.
MENO: Difesa solida e molto forte nel gioco aereo, ma anche piuttosto lenta nei due centrali.

Etichette:

1 Comments:

Anonymous CristianPulina said...

Bravissime squadre fatte con poco denaro.

Portillo,Pandiani e Plasil per Osasuna,e Pedro Leon,Cirillo,Savio per Levante...grandissimi giocatore che hanno preso per tentare di rimanere nella "primera division" senza troppe guai.

Saluti vale,eccelente analisi.

10:24 AM  

Posta un commento

Links to this post:

Crea un link

<< Home