mercoledì, agosto 15, 2007

Il Valencia non fa scherzi.

Qualificazione alla fase finale di Champions in cassaforte per il Valencia: 3-0 all' Elfsborg nell' andata del preliminare. Come previsto, dominio dall' inizio alla fine per i padroni di casa, schierati da Quique con l' undici più rodato e familiare, senza nessuno dei nuovi acquisti (a parte Caneira, rientrante dal prestito allo Sporting): Canizares fra i pali, Miguel-Albiol-Marchena-Moretti in difesa, Albelda-Baraja in mediana e il meraviglioso trio Joaquin-Silva-Vicente alle spalle di Villa.
I tre gol portano la firma di Vicente (olé! Vamo Vicentin!), Silva e Morientes.

Etichette: ,

5 Comments:

Blogger Bluto said...

Non ho visto le immagini ma posso immaginare la solidità del Valencia, che secondo me può dire la sua nella Liga. Ho invece visto la Supercoppa e devo dire che mettere la squadra nelle mani di uno come Guti dimostra quanto Schuster non capisca una mazza di calcio.

9:47 AM  
Blogger valentino tola said...

Neanch' io ho visto le immagini. Il Valencia sarebbe la prima inseguitrice del Barça, se solo il suo allenatore se ne rendesse conto.
Beh, sabato scorso Schuster (è un' incognita, ma diamogli tempo) non aveva moltissima altra scelta. Spero che ora Sneijder risolva il problema.

P.S.: Complimenti per il nick!

12:28 PM  
Anonymous Vittorio said...

Io ho visto i gol. Valencia, grande squdara. Sito molto ben fatto. Complimenti!

1:59 PM  
Anonymous Anonimo said...

Siete molto bravi. Valencia può vincere il titolo. Ciao

2:01 PM  
Anonymous Anonimo said...

BLUTO MA TE KI ALLENI??????NO XKè HA SENTIRTI PARLARE SEMBRA KE VIVI NEL MONDO DEL CALCIO A QUEI LIVELLI, CREDI DI ESSERE BRAVO?? E ALLORA VAI AD ALLENARE PURE TE, GUTI E L'UNICO KE HA GEOMETRIE, A KI L'AFFIDI IL CENTROCAMPO, ORA CE SNEIJDER E DIVERSO... BADA QST

2:03 PM  

Posta un commento

Links to this post:

Crea un link

<< Home