martedì, novembre 04, 2008

Doc-El sueño de la Eurocopa.

Di seguito vi propongo un documentario di mezzora circa sulla vittoria spagnola all'Europeo del Giugno scorso, trasmesso nel corso del programma "Informe Robinson" su Canal+. Spero risulti comprensibile lo spagnolo e che risulti anche a voi interessante come lo è stato per me. Con le voci dei protagonisti e anche immagini e particolari inediti dal campo, il programma segue il cammino della nazionale spagnola verso la vittoria finale. Un po' sullo stile del nostro "Sfide".

PRIMA PARTE



SECONDA PARTE



TERZA E ULTIMA PARTE


Etichette: , ,

4 Comments:

Blogger Vojvoda said...

Il Real ha giocato male,le occasioni vere sono state 4 e Del Piero ha azzeccato la serata,però il nostro amico Vink ha lasciato nel suo fischietto almeno 5 rigori,di cui 4 nettissimi.
Una volta il Bernabeu incuteva sudditannza agli arbitri,ora c'è l'effetto contrario.
Comunque Schuster ha completato l'opera.
Anche quest'anno fuori agli ottavi,visto che,se si qualificherà,lo farà da seconda e negli ottavi ritroverà le prime degli altri sei gruppi(visto che non potrà ovviamente affrontare il Barca)che saranno le 4 inglesi,il Bayern(o il Lione) e l'Inter con tutta probabilità...!!!
Complimenti davvero a tutto lo staff delle merengues,davvero complimentoni di cuore!
E la Juve è una squadra normale con 9 assenti da lungo tempo....!
Ciao;-)

10:55 PM  
Blogger Kerzhakov 91 said...

Naturalmente il Real doveva giocare un partitone (condito poi da una fortuna immensa e spropositata) soltanto contro di noi...la Juve e Del Piero comunque stasera meritano soltanto di essere elogiati ;)

12:45 AM  
Anonymous Anonimo said...

Di quanto detto da più parti riguardo a questa partita,non condivido pressochè nulla.
Prestazione scadente del Real;la mancanza di sbocco sulla fascia destra e la scarsità di verticalizzazioni da parte di Guti le lacune maggiori della serata di ieri.
Va dato merito alla Juventus di aver giocato in modo diligente,con ordine e compattezza,qualità che le hanno permesso di conseguire una vittoria meritata.

Gandhi

1:48 PM  
Anonymous Hincha Madridista said...

Abbiamo perso subendo 3 tiri in porta in 90', la Juve non ha dato il bianco in campo ma la questione è un'altra: la pochezza di orgoglio della squadra di ieri. Il Madrid di altri tempi si sarebbe buttato all'arembaggio soprattutto quando era sotto di 1 gol, invece il nulla. Solo Drenthe (prestazione maiuscola dell'olandese, Schister: fallo giocare!) e Raul hanno cercato di fare qualcosa per il resto buio totale. Appare ovvia la mostruosa lacuna sulla banda derecha, dove solo Ramos che litiga con sè stesso e si perde appare troppo poco. Non credo che le colpe siano di Schuster, ma di una dirigenza che ha costruito una squadra mutilata in alcuni reparti (a destra alla fine c'era Higuain che era una seconda punta).
Poi c'è anche da dire che il Madrid è stato penalizzato alla grande da un cialtrone vestito d'arancione si atteggiava ad arbitro di calcio, negando 2 rigori più che solari ai nostri. Il problema è anche che di conclusioni pericolose il Madrid ha tirato fuori solo quella di Ramos, errore abnorme, e un tiro cross di Higuain, così dove credono di andare? Occorre ritrovare sprito di squadra e voglia di lottare e decidersi a togliere Guti, imbarazzante anche ieri.
Concordo con vojvoda: salvo investimenti pesanti nel mercato di gennaio, a febbraio si chiude baracca in Champions, di nuovo.
PS: ma perchè pur pagando il canone devo sorbirmi su Rai2 un inconpetente assoluto come Bagni, capce di dire alla moviola che il fallo di mano di Legrottaglie non c'era e poi di smentirsi 5 minuti dopo quando Cerqueti gli ha detto platealmente di non negare l'evidenza... A 'sto punto meglio il brasiliano di ContoTv che ha commentato il Doria...

5:13 PM  

Posta un commento

Links to this post:

Crea un link

<< Home