lunedì, aprile 30, 2007

TRENTADUESIMA GIORNATA: ALTRE PARTITE.

Nàstic-Villarreal 0-3: Forlan 18'; Forlan 77'; Matias Fernandez 92'.
Il Villarreal, esprimendo nel contropiede tutta la sua qualità dalla trequarti in su, affossa le speranze di un Nàstic impotente ma anche sfortunato con la traversa di Rubén Castro nel secondo tempo. Grande Forlan, prosegue il suo ottimo girone di ritorno, splendido assist di Cani sul primo gol. Grande ingresso nel finale di Matias Fernandez, che ispira la doppietta di Forlan e segna poi un gol tutto suo, quasi entrando in porta col pallone.

Racing-Deportivo 0-0
Il Racing fallisce il sorpasso sul Recre, resta fermo per ora in Intertoto. I padroni di casa fanno la partita, ma il Depor si difende bene, limitando il Duo Sacapuntos Zigic-Munitis e rendendosi anzi pericolosissimo in alcune azioni, avviate soprattutto da Arizmendi ed Estoyanoff.

Sevilla-Espanyol 3-1: Puerta 51' (S); Chevanton 53'; Coro 60'; Martì 74'.
Espanyol rimaneggiatissimo con la testa all' Uefa (fuori Tamudo, Luis Garcia e De la Pena, Coro unica punta e Jonatas che si infortuna subito), Sevilla (Juande invece fa riposare Kanouté, acciaccato la sua parte in questo finale di stagione) che non fa tanti complimenti e lo massacra senza pietà. Dal primo minuto assedia l' avversario, accumula occasioni, ma i gol arrivano solo nel secondo tempo, in uno dei quali Chevanton dimostra di essere proprio un bel bricconcello.

Getafe-Real Sociedad 1-0: Alexis 70'.
Con le sconfitte delle concorrenti, resta invariata la situazione della Real Sociedad, ma ora con una giornata in meno da giocare e con il Barça che arriva all' Anoeta. Criticatissimo Lotina per i suoi eccessi di prudenza: gioca più per lo 0-0, nel secondo tempo toglie Herrera, uno dei più vivaci, per inserire il centrocampista Aranburu e, una volta trovatosi in svantaggio, avanza il prestante stopper Ansotegi nell' area avversaria. Alquanto cervellotico, se non altro.
Alexis, in calo evidente nel girone di ritorno (dopo le tante meritate lodi e l' annuncio del suo acquisto da parte del Valencia), si rifà della partitaccia del Camp Nou in Copa del Rey e regala al Getafe tre punti per continuare a sperare in un posto europeo.

Osasuna-Zaragoza 2-2: Juanlu 4' (O); Aimar 11' (Z); Valdo 55' (O); Sergio Garcia 91'.
Il Zaragoza non è ancora una grande squadra, irregolare, incapace di imporre sempre e comunque il suo gioco, ci ha abituato a prestazioni assai deludenti fuori casa, l' ultima la sconfitta col Nàstic. Buon primo tempo, poi l' Osasuna lo mette sotto e il gol in pieno recupero di Sergio Garcia giunge come una beffa inaspettata per i padroni di casa, ancora incapaci di staccarsi in maniera inequivocabile dalla zona retrocessione.

Celta-Mallorca 0-3: Arango 10'; Varela 22'; Maxi Lopez 79'.
Disfatta, già svanito l' effetto Stoichkov. Ora il Celta sarebbe in Segunda, perchè a parita di punti il Levante vanta una miglior differenza reti. Umiliante il primo tempo, col Mallorca che gioca a piacimento nella metacampo avversaria. Col solo Oubina a presidiare il centrocampo (Stoichkov gioca con un 4-4-2 molto offensivo: con due punte, Nenè e Perera, con Nunez, Canobbio e Gustavo Lopez a supporto. Nel primo tempo poi entra anche Bamogo per Nunez), restano troppi giocatori oltre la linea del pallone, e la libertà di movimento per Ibagaza e compagni è massima. Golazos di Arango e Varela, Celta che non punge anche perchè pesa l' assenza di Baiano.
Debole la reazione del Celta nel secondo tempo, Maxi Lopez firma lo 0-3 in contropiede.

I 3 gol più belli:
1) Joaquin (il soave Silva)
2) Matias Fernandez (se li porta a spasso col guinzaglio)
3) Valdo (tecnica e rapidità d' esecuzione)


CLASSIFICA
1 Barcelona 62
2 Sevilla 61
3 Real Madrid 60
4 Valencia 56
5 Zaragoza 54
6 Atlético 51
7 Recreativo 49
8 Racing 48
9 Getafe 46
10 Villarreal 44
11 Deportivo 43
12 Espanyol 42
13 Mallorca 42
14 Osasuna 37
15 Betis 35
16 Athletic 32
17 Levante 30
18 Celta 30
19 R. Sociedad 27
20 Gimnàstic 24


CLASSIFICA CANNONIERI
1 Kanouté 19
2 Diego Milito 19
3 Van Nistelrooy 18
4 Ronaldinho 17
5 Villa 13

Etichette:

2 Comments:

Blogger ava_adore said...

hola valentino.
No se italiano (aunque se entiende gran parte de lo que escribes), así que hablaré en español.
Mis mas sinceras felicitaciones por tu blog, y por el gran trabajo que haces. Es espectacular ver los posts que les dedicas a los partidos, la cantidad de detalles que das, tus valoraciones. Un gran trabajo, puedes estar orgulloso de tu blog!!

Desde españa, a menudo me paso por aquí para ver tus crónicas, para ver tu visión de nuestro fútbol, es interesante ver un punto de vista más objetivo.

Lo dicho, felicidades!

PD: Intentaré comentar más a menudo, si es que a ti no te molesta que se opine en español.
Espero que me hayas entendido.

7:02 PM  
Blogger valentino tola said...

Muchas gracias.
Puedes comentar en espanol, no me molesta de ninguna manera, entiendo casi todo.
Vuelve cuando quieras.

8:03 PM  

Posta un commento

Links to this post:

Crea un link

<< Home