giovedì, agosto 21, 2008

AMICHEVOLE: Danimarca-Spagna 0-3: Xabi Alonso; Xavi; Xabi Alonso.

Danimarca: Sorensen, Jacobsen (70'), Laursen, Agger, Silberbauer, Rommedahl, Poulsen, Jensen (78'), Vingaard (55'), Tomasson (55'), Bendtner.
In panchina: Cristopher (55'), Kroldrup, Retov (78'), Nordstrand, Christiansen, Andreasen, Borring (70'), Bernburg, Thygesen (55'), Andersen.

Spagna: Casillas (75'), Ramos (75'), Albiol, Puyol, Capdevila, Silva (46'), Senna, Xavi, Iniesta (62'), Villa (46'), Torres (62').
In panchina: Reina (75'), Navarro, Capel (46'), Cazorla (62'), X. Alonso (46'), Bojan, Güiza (62'), Iraola (75'), Juanito, Amorebieta.

Goles: 0-1 (51'): Xabi Alonso remata tras un gran sombrero de Fernando Torres dentro del área. 0-2 (74'): Xavi con el interior desde la frontal del área. 0-3 (90'): Xabi Alonso empalma un gran centro de Capel.

Árbitro: Martin Hansson, de Suecia. Amonestó a Sergio Ramos (24') y Bendtner (43').



Etichette:

4 Comments:

Anonymous cespo said...

certo che xabi alonso sa scegliersi le vetrine. adesso benitez a meno di 20 non lo vende...
comunque buona spagna..

7:58 PM  
Blogger valentino tola said...

Mi sa che l' ha tolto dal mercato già da qualche settimana ormai, era l' acquisto che DOVEVA FARE il Real Madrid.
La partita, come si nota dall' accuratezza del post, non l' ho vista, queste amichevoli di agosto delle nazionali non le reggo proprio... poi non c'era nemmeno tanto da stare allegri l' altro giorno per quello che è successo a Madrid (aveva chiesto di non giocare la federazione spagnola).

8:18 PM  
Blogger Vojvoda said...

Ciao Valentino!
Ascolta,va bene tutto,se ne sono viste di tutte i colori nella centenaria storia del calcio,però quello che si è visto stasera al Bernabeu non è raccontabile e non so se sia mai esistito a questi livelli...
Insomma,Emery è stato incensato,osannato(anche giustamente),un grande di qua,un grande di la,però la maniera in cui ha perso la coppa è davvero ridicola...!!!!!!!!!!!!!
Ma come si fa?
11 contro 9 a 25 minuti dalla fine con il risultato a favore e si è fatto dominare per tutto il secondo tempo da una squadra ridotta in ....9!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
Va bene che la Spagna versione under 21 edizione '96 fu capace di buttare via il titolo contro l'Italia in 11 contro 9,ma almeno arrivò ai rigori.Non segnò però almeno mantenne(e vorrei vedere) inviolata la porta...
Stasera quello che è accaduto ha dell'incredibile...!!
Ma come si fa ad aspettare tanto a cambiare un centrale difensivo contro una squadra senza due uomini?
Ma come si fa ad attaccare una squadra ridotta in 9 facendo solo cross dalla trequarti?
Ma Emery non capiva che bisognava entrare in area con scambi corti e rasoterra proprio per sfruttare le soluzioni dategli dall'uomo in più.
Se gioci palle alte,il tuo doppio vantaggio numerico si va a fare friggere...
Dove sta il vantaggio nella fase aerea?Tutti minuti ed azioni buttate,e giustamente il Real ha punito...
Davvero una gestione del secondo tempo che lascia di stucco...
In vita mia non ho mai visto una squadra con 2 uomini in più a venti minuti dalla fine prendere
3,dico 3 gol( e di partite ne ho viste davvero tante tante)...
Mettiamoci anche un briciolo di mala sorte ed errori individuali grossolani su tutti e 3 i gol però...non c'è un però...!
Tifavo per il Valencia ma
il Real ha ampiamente meritato,niente da dire....!
Emery e la sua squadra dovranno giustificare questa figura da ridolini che hanno fatto....
E' inammissibile una roba del genere,da rimanere di ghiaccio!!!
Voglio vedere che scrive la pagina web di Super Deporte!!
Ciao;-)

12:14 AM  
Blogger valentino tola said...

Ciao Vojvoda, bentornato.
Sinceramente l' unica colpa di Emery a mio avviso è stata quella di non intervenire coi cambi su quella coppia di anziani centrocampisti centrali che rischia di compromettere gli sforzi di rinnovamento di questa squadra. Qui ha sbagliato, qui la sua responsabilità è chiara, ma per il resto mi sembra che le responsabilità siano soprattutto dei giocatori: come da una parte l' incredibile reazione di carattere del Real Madrid non è certo merito di Schuster ma di quegli animali inferociti che erano in campo, dall' altra la pessima gestione del vantaggio credo sia dovuta più che altro alla scarsa lettura dei giocatori valenciani, che non hanno capito nulla su come condurre la partita (e non c'era molto da capire, bastava continuare con l' impostazione del primo tempo).
Comunque, fra poco pubblico il post sulla partita.

5:58 PM  

Posta un commento

Links to this post:

Crea un link

<< Home