domenica, maggio 27, 2007

TRENTASEIESIMA GIORNATA: Real Madrid-Deportivo 3-1:Sergio Ramos (R); Capdevila (D); Raul (R); Van Nistelrooy (R).

Vittoria doveva essere e vittoria è stata, ma con più difficolta di quanto avrebbero detto le previsioni della vigilia e di quanto potrebbe far pensare il risultato finale.
L’ unica seria preoccupazione che il Deportivo, tranquillissimo a metà classifica, terribilmente spuntato e molto a disagio nel gioco manovrato, avrebbe potuto realisticamente creare al Real Madrid, riguardava la sua eccellente organizzazione difensiva. Mastro Caparros è uno specilaista nel far giocare male gli avversari e nello spezzare continuamente il ritmo del gioco, e così da parte del Real Madrid, dopo un effimero assedio iniziale, non si son potute vedere né la manovra fluida del primo tempo di Huelva, né le sfuriate delle rimonte contro Sevilla ed Espanyol.
In queste situazioni è necessario aprire il campo il più possibile, ma mentre Beckham è ispiratissimo a destra, Robinho non è in gran serata, nonostante Coloccini, col suo passo chiaramente non da terzino, rappresenti una preda prelibatissima. Comunque sia, dopo un brivido causato da un sinistro a lato di Arizmendi, il gol arriva: cross mancino dalla fascia sinistra di Beckham, deviazione di mano di Van Nistelrooy non vista dall’ arbitro, mischia risolta infine dal solito animalesco Sergio Ramos.
Il primo tempo prosegue abbastanza bloccato, fino a quando, ad inizio secondo tempo, la partita impazzisce nel giro di pochi minuti: prima Beckham colpisce un palo clamoroso su punizione, poi è il Depor a farsi avanti con decisione, creando una serie di occasioni clamorose all’ interno di una mischia generale nell’ area di Casillas e raggiungendo immediatamente dopo un pareggio neppure troppo immeritato, quando in seguito a un’ azione da calcio d’ angolo Capdevila nell’ area piccola deviai in rete un perfetto cross a mezza altezza di De Guzman dalla sinistra.
Ma che il Real Madrid non abbia alcuna intenzione di farsi sottrarre la Liga lo conferma il fatto che, appena tre minuti dopo, Raul, simbolo del madridismo più battagliero, giri di testa perfettamente un ancor più perfetto cross di Beckham dalla destra, ristabilendo il vantaggio.
Caparros butta nella mischia Bodipo, ma la gara ormai è tutta dalla parte del Real Madrid, che può agire di rimessa e conservare il possesso-palla (per questo entra anche Guti), chiudendo infine la partita con l’ inevitabile gol di Van Nistelrooy, a porta vuota al termine di un’ azione un po’ rocambolesca.

I MIGLIORI: Estremamente importanti, anche a livello simbolico, i tre marcatori del Madrid: Sergio Ramos e Raul, anima e trascinatore, Van Nistelrooy, bomber indispensabile. Magnifica partita di Beckham: i suoi palloni dalla fascia stanno decidendo buona parte di questo finale di Liga.
Grande partita di Cristian nel Deportivo, finalmente l’ ho visto incisivo e non solo grazioso ma fumosetto. Fa ammattire Torres, da sinistra rientra sul destro, crossa o serve sulla corsa Capdevila, gli avversari non capiscono mai le sue intenzioni. Dinamico e volenteroso De Guzman.
I PEGGIORI: Torres in seria difficoltà con Cristian, Robinho un po’ scialbo, Coloccini goffo sul gol di Van Nistelrooy, Gago ancora una volta si conferma non a suo agio nel sistema di Capello. Sinceramente non capisco e non capirò mai a cosa serva Juan Rodriguez (che tra l’ altro andava espulso per un paio fra manate e gomitate) nella posizione di trequartista (e Verdù entra solo sul 3-1…).


Real Madrid (4-2-3-1): Casillas 6,5; Torres 5, Cannavaro 5,5, Sergio Ramos 6,5, Roberto Carlos 6,5 (dall’ 88’ Cicinho s.v.); Diarra 6,5, Gago 5,5; Beckham 7,5, Raul 7, Robinho 5,5 (dal 75’ Guti s.v.); Van Nistelrooy 6,5 (dall’ 89’ Higuain s.v.).
In panchina: Diego Lopez, Helguera, Emerson, Reyes.
Deportivo (4-2-3-1): Aouate 6; Coloccini 5,5, Lopo 6, Jorge Andrade 6,5, Capdevila 6,5; Sergio 6 (dal 78’ Verdù s.v.), De Guzman 6,5; Estoyanoff 5,5 (dal 61’ Bodipo 6), Juan Rodriguez 5, Cristian 7; Arizmendi 6 (dall’ 85’ Barragan s.v.).
In panchina: Munua, Manuel Pablo, Filipe, Taborda.

Gol: Sergio Ramos 28’ (R); Capdevila 54’ (D); Raul 57’ (R); Van Nistelrooy 78’ (R).
Arbitro: Fernandez Borbalan. Ammoniti: Beckham per il Real Madrid; Coloccini, De Guzman, Cristian, Estoyanoff per il Deportivo.

Etichette: , ,

0 Comments:

Posta un commento

Links to this post:

Crea un link

<< Home