venerdì, gennaio 04, 2008

Copa del Rey: sedicesimi di finale.

Conclusi i sedicesimi di finale della Copa del Rey. A sinistra il risultato dell' andata, a destra quello delle partite di ritorno giocate fra ieri ed oggi. In rosso, le squadre qualificate.

1 - 1 ALICANTE - R. MADRID 1 - 2
1 - 1 ESPANYOL - DEPORTIVO 2 - 1
1 - 2 REAL UNIÓN - VALENCIA 0 - 3
0 - 1 BURGOS - GETAFE 1 - 4
1 - 2 GRANADA 74 - ATLÉTICO 1 - 1
1 - 1 ELCHE - BETIS 0 - 3
2 - 0 OSASUNA - MALLORCA 0 - 4
2 - 1 LEVANTE - ALMERÍA 1 - 1
2 - 4 LAS PALMAS - VILLARREAL 1 - 2
1 - 1 DENIA - SEVILLA 3 - 4
0 - 3 ALCOYANO - BARCELONA 2 - 2
2 - 2 HÉRCULES - ATHLETIC 0 - 2
1 - 1 VALLADOLID - MURCIA 3 - 2
1 - 0 PONTEVEDRA - ZARAGOZA 1 - 3
0 - 0 MÁLAGA - RACING 0 - 2
0 - 1 XEREZ - RECREATIVO 1 - 1

Rimangono solo le squadre di Primera: diretta e assolutamente logica conseguenza di una formula indigeribile, con partite di andata e ritorno che, oltre ad affollare indebitamente il calendario, escludono quasi matematicamente la possibilità di grandi sorprese, togliendo il fascino tipico di altre competizioni come la FA Cup.
Nonostante questo, le squadre piccole e piccolissime ce l' hanno messa tutta, uscendo nella maggior parte a testa più che mai alta: citiamo Denia e Pontevedra (Segunda B) che hanno fatto vedere da vicinissimo l' eliminazione rispettivamente a Sevilla e Zaragoza (nel quale si è fatto espellere Diego Milito, assenza-choc per la prossima sfida di campionato al Bernabeu), oltre all' Alicante (Segunda B) che solo per una prodezza di Guti allo scadere non ha potuto giocare i supplementari al Bernabeu e all' Alcoyano (Segunda B) che ha colto uno storico anche se ininfluente 2-2 in rimonta al Camp Nou.
Altra impresa del Mallorca, che ci sta abituando alle grandi rimonte (già in campionato contro Valladolid e Getafe), ribaltati i due gol di svantaggio subiti all' andata al Reyno de Navarra.

Oggi, venerdì, sorteggio degli ottavi di finale: sorteggio libero, senza paletti di sorta, ciò vuol dire che potremmo tranquillamente avere un Barça-Real Madrid.

Etichette:

0 Comments:

Posta un commento

Links to this post:

Crea un link

<< Home