lunedì, aprile 21, 2008

TRENTATREESIMA GIORNATA: ALTRE PARTITE/2.

Levante-Getafe 3-1: Juanma 40' (L); Berson 42'(L); Pedro León 53' (L); De la Red, rig. 59'.


Murcia-Mallorca 1-4: Güiza 9' (M); Arango 19' (M); Güiza 47'(M); Güiza (M); Baiano 87' (M).


Osasuna-Deportivo 0-1: Sergio, rig. 64'.


Villarreal-Valladolid 2-0: Nihat 15'; Cazorla 46'.


Villarreal al secondo posto col minimo sforzo. La partita di ieri del Madrigal esemplifica la crudele differenza fra una squadra d' alta classifica e una piccola. Il Valladolid domina il primo tempo giocando quasi costantemente nella metacampo avversaria, abbinando al pressing sui difensori del Villarreal una mediana e una difesa brave ad accorciare e ad arrivare prima sui rilanci affrettati dei difensori di casa. Tutto questo però frutta al massimo solo una sterile collezione di calci d' angolo, quando non è lo stesso Joseba Llorente a ciccare sottoporta (un' occasione divorata per tempo per l' attaccante, a quanto pare molto vicino al trasferimento proprio al Villarreal nella prossima stagione), mentre il Villarreal sfonda al primo attacco: non irreprensibile la difesa del Valladolid, con Alexis scherzato da Nihat sul passaggio filtrante di Cazorla.
Dopo il Villarreal, si limita a gestire il contropiede, per poi chiudere la pratica ad inizio ripresa: ancora morbida la linea difensiva vallisoletana, che gioca sempre molto alta (e se l' avversario può dare l' ultimo passaggio "a palla scoperta" sono guai, vedi anche il famigerato 7-1 incassato al Bernabeu), sempre Nihat-Cazorla, ma a parti invertite, stavolta è il canterano ad appoggiare nella porta sguarnita dopo la fuga del turco. Sicuramente il più continuo e convincente delle mezzepunte a disposizione di Pellegrini il buon Santi.
Delineato il risultato, la ripresa è di ricreazione per il Villarreal, che si dedica alle dimostrazioni di stile (tipo un dribbling di rabona in mezzo all' area di rigore di Matias Fernández, o un quasi-gol di Cani su pallonetto da metacampo).

Il Mallorca e SuperGüiza (21 gol, superato il record storico di marcature in un campionato da parte di un giocatore del Mallorca, precedentemente appartenuto a Magdaleno con 18 gol) passeggiano a Murcia, il Deportivo ormai vince anche quando non lo meriterebbe, l' Osasuna attacca per tutta la partita ma sbatte contro la terza sconfitta casalinga consecutiva (causata da un rigore peraltro assolutamente inesistente, bel teatrante Filipe), campionato dall' andamento bizzarro e irregolare quello dei navarri, la settimana prossima attesi dallo scontro-verità col Valencia che ha appena dato il calcione a Koeman.
Attenti al Getafe, non nel senso che potrebbe essere la squadra rivelazione, ma nel senso che rischia: 4 punti sulla terzultima non danno ancora sicurezza, e il rischio potrebbe essere quello di un crollo verticale nelle ultime partite, non avendo ancora smaltito la delusione per le sconfitte nelle coppe. Ancora grande dimostrazione di dignità del Levante (allenato da José Ángel Moreno, tappabuchi dopo l' addio di De Biasi), i cui giocatori ricordano ad ogni gol l' emergenza-stipendi (non glieli pagano) perla quale hanno minacciato uno sciopero nelle prossime partite. In evidenza Juanma, l' unica nota positiva della stagione levantina (già richiesto da Marcelino per il Racing dell' anno prossimo), guizzante ala destra, autore di un gol eccezionale così come quello di Pedro León, giovane talento che ha trovato lo spazio per mostrare il suo talento soltanto nell' ultima parte della stagione: esterno destro o trequartista, ha eccellente controllo di palla, destro calibratissimo, buon allungo, anche se difetta un po' di rapidità di esecuzione. Anche lui non penso che giocherà in Segunda l' anno prossimo.

CLASSIFICA
1 R. Madrid 72
2 Villarreal 62
3 Barcelona 61
4 Atlético 54
5 Racing 53
6 Sevilla 51
7 Almería 48
8 Deportivo 46
9 Espanyol 46
10 Athletic 46
11 Betis 44
12 Mallorca 44
13 Getafe 41
14 Osasuna 40
15 Valencia 39
16 Valladolid 39
17 Zaragoza 37
18 Recreativo 37
19 Murcia 29
20 Levante 25

CLASSIFICA MARCATORI
Luis Fabiano (Sevilla) 23 (2 rig.)
Güiza (Mallorca) 21
Raúl (R.Madrid) 17 (3 rig.)
Nihat (Villarreal) 15
Diego Milito (Zaragoza) 15 (5 rig.)

Etichette:

0 Comments:

Posta un commento

Links to this post:

Crea un link

<< Home